21 aprile 2011

Tangenti, in carcere a Brescia due assessori della Lega Nord

" UMANE DEBOLEZZE " DELLA RAZZA PADANA

Si tratta di Mauro Galeazzi, titolare della delega di Urbanistica e lavori pubblici a Castel Mella, e di Marco Rigosa, capo dell'ufficio tecnico. Coinvolti un imprenditore e un libero professionista
Due assessori leghisti di due Comuni del Bresciano sono stati arrestati per tangenti. Si tratta di Mauro Galeazzi, titolare della delega a Urbanistica e lavori pubblici a Castel Mella, e di Marco Rigosa, capo ufficio tecnico del Comune di Castel Mella e assessore ai Lavori pubblici a Rodengo Saiano (Comune che risulta comunque estraneo alle indagini). Nell'operazione, condotta dai carabinieri della compagnia di Brescia, sono state arrestati anche un imprenditore e un libero professionista. Gli indagati devono rispondere di corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio e in un caso di peculato.
Fonte: repubblica.iT



1 commento:

PASQUINO ha detto...

Che novità!
Corruzione e concussione in Italia sono da terzo mondo e trasversali. Non vi è partito che ne sia esente, basta osservare il costante e molteplice cambio di casacca in cui anche i politici locali sembrano essere specialisti.
Chi crede ancora che vi siano individui che si candidino a qualsiasi carica politico-amministrativa nell'interesse del bene del paese, regione, provincia o comune, è un ingenuo.
Ovviamente le rare (rarissime) eccezioni esistono, e anche queste trasversali.
Peccato che ne becchino solo uno ogni diecimila!
Forse - quale deterrente - si dovrebbero appesantire le pene previste per questo tipo di reati,introducendo anche l'ineleggibilità A VITA ad ogni carica ed impiegop pubblici per i condannati per questi tipi di reati.
Ma quale parlamentare voterebbe questi provvedimenti?????

Pasquino Ardeatino

Posta un commento

I vostri commenti sono molto graditi a patto che non arrechino offesa. In caso contrario i commenti non saranno pubblicati. Dopo aver inserito il commento nella finestra sottostante sarà necessario validarlo introducendo il codice visualizzato di volta in volta. Tutti i commenti sono soggetti ad approvazione.